La mia formazione - Marco Mazza

Vai ai contenuti

Menu principale:

La mia formazione

Chi sono

Io mi definisco psicoterapeta della Gestalt che è un approccio basato essenzialmente su quattro cose: olismo, qui ed ora, consapevolezza e responsabilità.  

Olismo
vuol dire che noi come essere umani siamo un tutt'uno di emozioni, corpo, pensieri, azioni e che i problemi cominciano quando parti di noi vengono esluse dalla nostra vita e messe in cantina.  
Il qui ed ora allontana la Psicoterapia della Gestalt da approcci che si concentrano sul passato e sulla “spiegazione” delle  "cause" che hanno generato i "sintomi". Il qui ed ora è l'unica realtà che davvero esiste, l'unica di cui si può fare esperienza, ed è l’unica realtà in cui si può scegliere di fare dei cambiamenti. Il cambiamento in Gestalt non si ha quando si scopre tutto di se stessi (teoricamente un processo infinito), ma quando affrontando paure e difficoltà ci si assume il coraggio di fare scelte diverse.
Consapevolezza non vuol dire solo conoscersi, vuol dire prestare attenzione a se stessi, alle proprie emozioni e ai propri bisogni e desideri mentre si manifestano, ovvero, nel qui ed ora.
La responsabilità è un concetto preso dall'esistenzialismo umanistico, una corrente filosofica che sostiene che l'esistenza sia una condizione difficile e che sia inevitabile provare sofferenza ed angoscia. Ma, a questa condizione si può rispondere, scegliendo di volta in volta comportamenti in linea con se stessi e il proprio ambiente. In questo modo si diventa respons-abili, ovvero abili a dare risposte abbastanza buone nella direzione di una vita soddisfacente.

Dove ho imparato queste cose? i titoli me li ha dati la Facoltà di psicologia dell'Università Sapienza di Roma e, successivamente, la scuola di Specializzazione in Psicoterapia della Gestalt dell'istituto Gestalt Firenze sede di Roma, ma la palestra più importante è stata la vita con tutti gli incontri che mi ha regalato, da quelli più significativi a quelli più scomodi e difficili.
Mi piace ricordare alcuni dei miei maestri che mi hanno illuminato e continuano a farlo: Oliviero Rossi, Anna Ravenna, Paolo Quattrini,
Sergio Mazzei (con cui mi sono specializzato in Gestalt Body Work).

Alla mia formazione in psicoterapia aggiungo anche quella  nelle arti marziali che considero una parte importante di me. Pratico da 8 anni gli stili interni di Kung Fu, basati sulla sensibilità, la calma, la flessibilità. Questa disciplina mi ha insegnato a trovare il centro su me stesso e ad essere flessibile oltre che fisicamente anche mentalmente.


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu